Logo Freelance Skills

Come si sottotitola un video?

Il sottotitolo è una parte indispensabile di un video. Volete sapere come sottotitolare un video? Ve lo mostriamo qui.
Rédigé par David Lefèvre
sous-titrer une vidéo
Table des matières

La sottotitolazione di un video è essenziale per migliorare l’accessibilità e il coinvolgimento. I sottotitoli consentono alle persone con problemi di udito di seguire il contenuto e sono utili per gli spettatori non francofoni. Aggiungendo i sottotitoli, si può anche migliorare la SEO del video, poiché i motori di ricerca possono indicizzare il testo dei sottotitoli. Con gli strumenti moderni, il processo di sottotitolazione è più facile che mai. Seguite questa guida per imparare a sottotitolare un video in modo efficace.

Quali strumenti utilizzare per sottotitolare un video?

L’utilizzo degli strumenti giusti è fondamentale per una sottotitolazione efficace. Adobe Premiere Pro e Final Cut Pro sono pacchetti software di editing video professionale che offrono opzioni avanzate per la creazione e la sincronizzazione dei sottotitoli. Con Adobe Premiere Pro, è possibile importare, creare e regolare i sottotitoli direttamente nel progetto video. Anche Final Cut Pro offre funzioni simili, consentendo una perfetta integrazione dei sottotitoli. Questi strumenti sono ideali per i progetti che richiedono un’elevata precisione e regolazioni dettagliate.

Per chi preferisce le soluzioni online, Amara e YouTube Studio sono opzioni eccellenti. Amara è una piattaforma collaborativa che facilita la creazione, la modifica e la sincronizzazione dei sottotitoli. È particolarmente utile per i progetti di gruppo, dove più persone possono lavorare contemporaneamente sui sottotitoli. YouTube Studio, invece, offre uno strumento di generazione automatica dei sottotitoli. Sebbene richieda una correzione degli errori, questo strumento semplifica notevolmente il processo iniziale di creazione dei sottotitoli.

Come creare sottotitoli manualmente

Creare i sottotitoli manualmente richiede un po’ di tempo, ma offre una precisione senza pari. Iniziate ascoltando attentamente il video e dividendo il testo in segmenti brevi e chiari. Utilizzate un elaboratore di testi o un editor di sottotitoli dedicato. Assicuratevi di sincronizzare i sottotitoli con i momenti esatti in cui viene pronunciato il dialogo. Infine, correggete e adattate i sottotitoli per correggere gli errori e migliorare la leggibilità.

Come automatizzare il processo di sottotitolazione?

Automatizzare il processo di sottotitolazione può far risparmiare molto tempo. Utilizzate strumenti di riconoscimento vocale come quelli integrati in YouTube Studio o servizi specializzati come Rev.com. Questi strumenti trascrivono automaticamente i dialoghi del video e generano i sottotitoli. YouTube Studio, ad esempio, crea sottotitoli automatici che possono essere modificati direttamente sulla piattaforma. Rev.com offre servizi di trascrizione e sottotitolazione professionali con un’elevata precisione.

Tuttavia, è essenziale rivedere e modificare i sottotitoli generati automaticamente per correggere gli errori e migliorare la qualità. Gli strumenti di riconoscimento vocale non sono perfetti e possono perdere parole o interpretare male le frasi. Prendetevi il tempo necessario per controllare ogni sottotitolo, correggere gli errori e sincronizzare il testo con il dialogo. Combinando automazione e correzione umana, si ottengono sottotitoli accurati e ben sincronizzati, che migliorano notevolmente l’accessibilità e la comprensibilità dei video.

.

.

Come aggiungere i sottotitoli a un video?

L’aggiunta di sottotitoli a un video può essere fatta in diversi modi. Se si utilizza un software di editing video come Adobe Premiere Pro o Final Cut Pro, importare il file dei sottotitoli e sincronizzarlo con il video. Per le piattaforme online, è sufficiente caricare il file dei sottotitoli (in formato .srt, ad esempio) su YouTube Studio o Vimeo. Assicurarsi che i sottotitoli siano allineati e visibili, quindi esportare il video finale con i sottotitoli incorporati.

Vous avez aimé cet article ? Aidez-nous en mettant 5 étoiles !

0 / 5

Your page rank: