Logo Freelance Skills

Recensioni di LocoTranslate

Ecco la mia recensione di LocoTranslate. Si tratta di uno strumento popolare per la traduzione di temi e plugin.
Rédigé par David Lefèvre
Avis sur LocoTranslate
Table des matières

LocoTranslate è una delle più note estensioni gratuite di WordPress. Non è una novità per i proprietari di siti che utilizzano questo CMS open source. Ma se volete conoscerla meglio, leggete questo articolo. Troverete tutto quello che c’è da sapere al riguardo, oltre alla mia recensione di LocoTranslate.

Che cos’è LocoTranslate?

LocoTranslate è un’estensione di WordPress che consente di tradurre i temi e i plugin. È possibile accedervi gratuitamente. Installata da milioni di utenti, LocoTranslate non si limita alla sola traduzione. Infatti, consente anche di personalizzare le lingue già disponibili sulla vostra pagina.

Quali sono le caratteristiche principali di LocoTranslate’

?

Vuoi sapere cosa penso di LocoTranslate? Innanzitutto, diamo un’occhiata alle varie caratteristiche dello strumento. LocoTranslate è uno strumento per gestire i vari file di sistema sul computer, compreso il loro trasferimento. Di conseguenza, garantisce la sicurezza dell’ottenimento di informazioni e del salvataggio della pagina.

Non solo, ma LocoTranslate può valutare il vostro tema e progettare un file per raccogliere il contenuto da tradurre. Per fare questo, imposta una directory di espressioni sicure in cui è possibile salvare le traduzioni effettuate. Per questo motivo viene spesso chiamato file storage.

Infine, una delle caratteristiche di LocoTranslate&#8217è quella di generare file di lingua e di aggiornarli. Inoltre, è possibile eseguire queste operazioni direttamente all’interno di un’estensione.

Come tradurre il tema con LocoTranslate

Per una migliore esperienza utente, scopri di seguito come tradurre i tuoi temi WordPress con LocoTranslate.

Installare LocoTranslate

Installare LocoTranslate è relativamente facile, perché tutto quello che dovete fare è andare sulla bacheca di WordPress. Quindi, per risparmiare tempo, cercate il plugin “LocoTranslate” dalla barra di ricerca. Una volta visualizzato, cliccate sul pulsante “installa ora”, quindi attivatelo.

Verifica se puoi usare il tuo tema con l’estensione

Per iniziare la verifica, seguite i seguenti passaggi:

Prima di tutto accedete al cPanel del vostro account di hosting (assicuratevi di essere nella directory in cui è installato WordPress)

.

Poi, entrate nel file manager, quindi wp-content, theme e map con il vostro nome temporale per accedere alla cartella “languages”

.

In seguito, cercate un file, uno qualsiasi, ma che abbia il nome del vostro tema e l’estensione “.pot”?

In questo modo è possibile verificare se esiste già una traduzione o meno. Ma non limitatevi ai file .pot, fate i vostri controlli anche se i vostri temi non includono questo tipo di documento.

Verifica la configurazione delle cartelle di LocoTranslate

Questo passo dovrebbe sempre precedere la traduzione. Controllando le cartelle del plugin, si può essere sicuri che le traduzioni non vengano sovrascritte, anche dopo un aggiornamento.

Per fare questo, accedere al pannello di controllo alla cartella “languages” come prima. Da lì, inserire “loco” e poi la cartella “theme”. Solo l’esistenza di quest’ultima può indicare che la vostra configurazione è ottimale, anche se è vuota.

Avviare la traduzione su LocoTranslate

Una volta completati questi passaggi, si può iniziare a tradurre il proprio tema o eventualmente i propri plugin.

Per fare questo, accedete alla vostra bacheca dove si trovano le opzioni disponibili di LocoTranslate. Navigate rispettivamente verso i temi e i plug-in per occuparvi della loro traduzione.

Per i temi in particolare, è sufficiente cliccare sul tema installato che vi interessa. Verrà quindi presentato un elenco di lingue. Le lingue in questione sono quelle in cui il tema è già stato parzialmente o interamente tradotto.

Se una di queste lingue vi interessa, potete ottimizzare la traduzione del vostro tema.

Ma se la vostra lingua di destinazione non è presente nell’elenco proposto, cliccate su nuova lingua. Per farlo, si può scegliere tra l’elenco proposto da WordPress o quello personalizzato dall’utente.

Cosa ne pensiamo di LocoTranslate?

Prima di condividere la mia recensione di LocoTranslate, è importante sottolineare le caratteristiche di questo strumento. Da un lato sono tutte molto interessanti e dall’altro sono molto accessibili.

Per quanto riguarda i passi da compiere per tradurre i temi e i plug-in, sono facili da intraprendere. Inoltre, una volta completati i controlli, non è necessario rifarli. Potete passare subito alla traduzione dei temi e dei plug-in.

Inoltre, LocoTranslate ha il vantaggio di essere gratuito. Ma questa modalità di accesso limita notevolmente la sua funzionalità. Infatti, il fatto che possa tradurre solo queste due parti ne è la testimonianza. Ciò significa che non è possibile avere un sito multilingue.

In definitiva, LocoTranslate vi dà l’opportunità di familiarizzare con le estensioni di WordPress. Ma ne avrete bisogno di un’altra per tradurre completamente il vostro sito. A proposito, se avete bisogno di un buon traduttore per i vostri siti, cercate su BeFreelancr (articolo di recensione).

Vous avez aimé cet article ? Aidez-nous en mettant 5 étoiles !

0 / 5

Your page rank: